AAA cercasi pietre lunari dell’amicizia

MeteoWeb

Si chiamavano “pietre lunari dell’amicizia“: sono frammenti di una roccia riportata sulla Terra dagli astronauti dell’Apollo 11 e 17 (la prima e l’ultima missione lunare) regalati a 135 Capi di Stato stranieri (nonché a 50 stato americani), frammenti di cui la Nasa ha perso in molti casi le tracce. Come riporta il sito della Bbc infatti dei 370 frammenti – ciascuno montato su una base di lucite e con una targa di legno con annessa bandiera dello Stato interessato) – 184 risultano mancanti, persi o rubati: 160 all’estero e 24 negli Stati Uniti. Joseph Gutheinz, avvocato ed ex funzionario della Nasa, sta dando la caccia alle rocce mancanti dal 1998: tra quelle sparite vi sono quelle libiche e une delle sue romene: quella dell’Honduras gli venne offerta da un anonimo al prezzo di 5 milioni di dollari, ritenuto “ragionevole”; altri tentativi di vendita documentati riguardano pietre lunari di Spagna e Cipro. Quanto alla pietra irlandese, custodita in un osservatorio di Dublino, è stata gettata nella spazzatura dopo un incendio e si trova presumibilmente nelle discarica di Finglas, sepolta da circa due tonnellate di rifiuti; al momento Gutheinz e i suoi collaboratori sono riusciti a rintracciare 77 pietre dell’amicizia; quanto alle altre, riaverle indietro sarà difficile dato che molte sono finite all’interno di collezioni private.