Appello dei ‘Verdi’ sul protocollo di Kyoto: “il governo Italiano inverta la rotta”

MeteoWeb

Chiediamo al governo di puntare sempre di piu’ sulle rinnovabili, sull’efficienza e sul risparmio energetico”. Lo dichiara il presidente dei Verdi, Angelo Bonelli, che invita il governo guidato da Mario Monti ad una ”secca e repentina inversione di marcia”. ”In questo modo si creerebbe un’opportunita’ per uscire dalla crisi creando nuovi posti di lavoro”, spiega Bonelli dal momento che ”la crisi economica e’ anche e soprattutto una crisi energetica legata all’impennata del prezzo del petrolio”. Dopo sette anni dall’approvazione del protocollo di Kyoto, afferma il leader ecologista, ”ancora troppo poco e’ stato fatto per intervenire sui cambiamenti climatici e l’Italia continua ad essere in ritardo sulle politiche climatiche rispetto agli altri paesi europei”. Bonelli chiede che il governo preveda ”una misura legislativa che permetterebbe non solo di far crescere il fotovoltaico ma anche di dare lavoro a migliaia e migliaia di italiani. Si reintroduca la norma che avevamo inserito nella Finanziaria del 2007 e che prevedeva che ogni nuova abitazione dovesse prevedere una quota obbligatoria di energia rinnovabile”.