Astronomia: il mistero dell’ovalità di Venere

MeteoWeb
Doug Zubenel (TWAN)

Perché Venere appare ovale? Il pianeta Venere è stato osservato innumerevoli volte dalla superficie della Terra, ed ogni volta l’atmosfera terrestre ha permesso la dispersione della sua luce in una certa misura. Quando l’aria ha la giusta quantità di polveri o goccioline d’acqua, i piccoli ma distanti oggetti come Venere appaiono distribuiti in una corona angolarmente grande. Questi aloni non sono insoliti da osservare, come le corone circolari attorno al Sole e alla Luna. Recentemente, tuttavia, sono state riprese forme distintamente ovali, come questa qui accanto fotografata per la prima volta tre anni fa. Inizialmente contestata, questa distorsione della luce è stata confermata più volte da vari astrofotografi. Quali siano le cause dell’ellitticità non è ancora dato sapere, e anche se diverse ipotesi sostengono che la causa sia da imputare ai cristalli di ghiaccio posti in senso orizzontale, vi sono ancora significative discussioni tra gli scienziati.