Emergenza neve: autobotti per la montagna pistoiese rimasta senz’acqua a causa del gelo

MeteoWeb

A causa del congelamento delle tubazioni, in alcune zone della Montagna Pistoiese continua la fornitura di acqua attraverso autobotti, attivati direttamente dai gestori. A Cutigliano e Sambuca Pistoiese e’ stata ripristinata la viabilita’. A Prato presenza di ghiaccio in larga parte del territorio provinciale, soprattutto nelle zone collinari e sui rilievi. Risolta la criticita’ segnalata nel Comune di Vernio in localita’ Montepiano/Risubbiani relativa al congelamento delle tubature della rete idropotabile. In vallata, nei Comuni di Vernio e Cantagallo continuano le operazioni di pulizia delle strade con azione dei mezzi spargisale. Strade appenniniche percorribili con catene Sono in corso le operazioni di fornitura acqua alle localita’ di Cavarzano e Migliana nel Comune di Cantagallo e in loc. Spazzavento nel Comune di Carmignano. In provincia di Livorno a Rosignano ancora alcune criticita’ dovute a formazioni di ghiaccio sulle strade comunali periferiche e mancanza di fornitura idrica in alcune case dovuta a contatori ghiacciati. Sassetta segnala la presenza di alcuni tratti ghiacciati sulla percorribilita’ pedonale e la mancanza di fornitura idrica a causa di condutture/contatori gelati/rotti in un numero di utenze modesto ed ancora da definire. Si sta provvedendo ad un ulteriore spargimento di sale dove necessario. Per la viabilita’ provinciale restano chiuse strade all’isola d’Elba: Sp. 32 Volterraio, sp30b Monumento, Sp. 34 Civillina, Sp. 37 del Monte Perone. Si conta di poterle riaprire entro oggi. A Pisa situazione in miglioramento su tutto il territorio provinciale. Prosegue il servizio di approvigionamento tramite autobotti a Monteverdi Marittimo e a Chianni.