Emilia Romagna: conclusa la fase di preallarme gelo

MeteoWeb

E’ finita a mezzogiorno la fase di preallarme per il gelo nelle province di Forli’-Cesena e Rimini ed e’ stato deciso il rientro nella ‘fase di attenzione’, in vigore fino alle 13 di venerdi’. Lo ha comunicato la Protezione civile dell’Emilia-Romagna. Per i prossimi giorni sono previste infatti condizioni di tempo stabile, con cielo in prevalenza sereno. La circolazione in quota tendera’ a portare il nucleo di aria fredda progressivamente sui Balcani e piu’ a est, mentre sul nord Italia le correnti tenderanno a ruotare da settentrionali a occidentali. Domani l’arco alpino sara’ interessato da venti di pohen, che dovrebbero interessare marginalmente le province occidentali nei bassi strati, mentre sul restante territorio regionale i venti sono previsti moderati sui rilievi e deboli in pianure. Le temperature massime tenderanno progressivamente ad aumentare, con valori previsti compresi tra 5 e 8 in pianura e superiori a zero in montagna. Le temperature notturne sono previste con valori minimi attorno ai – 15 sia in pianura sia in montagna, tra -8 e -10 nelle aree urbane, con formazione di ghiaccio sul manto stradale nella notte e possibili localizzate interruzioni dei servizi pubblici essenziali.