Forte bora a Trieste, 10 feriti

MeteoWeb

Una decina di persone che hanno ricorso alle cure del Pronto soccorso per ferite non gravi provocate da cadute in strada a causa della forte bora che soffia a oltre 130 chilometri orari. E’ il primo bilancio della giornata di vento a Trieste dove due tetti di altrettanti condomini sono stati danneggiati. Materiale edile e calcinacci sono volati in strada creando pericolo per i passanti e per la circolazione stradale. Per questa ragione i vigili urbani hanno disposto la chiusura di alcune vie, in specifici casi soltanto al transito pedonale. Domani le scuole resteranno chiuse mentre raccolta indifferenziata di rifiuti sara’ ridotta; sospesa quella differenziata. In giornata al centralino dei vigili del fuoco sono giunte circa cento richieste di intervento. Per le prossime ore e’ previsto una intensificazione ulteriore della bora, oltre i 150 chilometri orari e un nuovo calo delle temperature che gia’ si aggirano intorno alle zero.