Forti nevicate in Umbria: famiglie isolate e tir bloccati

MeteoWeb
Credit: ESA

Continua a nevicare su gran parte della regione Umbria. In provincia di Perugia, alcune famiglie residenti lungo la fascia appenninica a confine con le Marche sono isolate. Impossibile per i mezzi superare i muri di neve di tre metri. In provincia di Terni, i problemi principali in queste ore si stanno evidenziando nell’area dell’Alto orvietano, in particolare nei comuni di San Venanzo, Parrano e Montegabbione dove si toccano anche i due metri di neve lungo le carreggiate. Tale accumulo e’ dovuto sia alle copiose precipitazioni nevose che all’azione del vento che trascina neve sulla sede stradale. Tuttavia non risultano centri isolati a causa della neve nella provincia di Terni in cui il personale della Provincia ha buttato 100 tonnellate di sale. In provincia di Perugia, a Pierantonio, una trentina di tir sono rimasti bloccati a causa del divieto di circolazione sulla E45 per i mezzi pesanti. L’uscita obbligatoria ha costretto i camionisti che viaggiavano in direzione Nord a sostare a Pierantonio dove con molta probabilita’ dovranno trascorrere il weekend in attesa dello sblocco della E45. Subito l’Amministrazione Comunale di Umbertide, ha allestito nel cva di Pierantonio un punto ristoro. Provvisoriamente chiusa al traffico anche la strada statale 77 Val di Chienti, da Foligno a Muccia (Macerata), a causa di violente bufere in corso, in particolare sul valico di Colfiorito, che riducono drasticamente la visibilita’. Chiusura provvisoria anche per la SS 73 bis in corrispondenza del valico di Bocca Trabaria (dal km 10 al km 25), dove le bufere in corso e la visibilita’ quasi assente impediscono l’operativita’ dei mezzi sgombraneve. Reastano transitabili le altre strade statali dell’Umbria, con possibili rallentamenti.