Il satellite Encelado illuminato di luce riflessa

MeteoWeb
Credit: Cassini Imaging Team, SSI, JPL, ESA, NASA; Color Composite: Gordan Ugarkovic

Una grande porzione di Encelado, nella foto qui accanto, è illuminata principalmente dai raggi solari riflessi da Saturno. Il satellite naturale del pianeta gigante infatti splende generalmente di luce bianca, ma in questo caso assume la classica colorazione oro del pianeta degli anelli. La maggior parte dell’illuminazione proviene dalla sinistra dell’immagine, mentre in primo piano è possibile osservare il vasto canyon Labtayt Sulci profondo circa 1000 metri. Soltanto la sottile falce luminosa posta sulla destra è direttamente illuminata dal Sole. L’immagine è stata scattata lo scorso anno dalla sonda robotica Cassini durante un passaggio ravvicinato alla luna enigmatica. Fu scoperto il 28 Agosto 1789 da William Herschel. È il sesto satellite naturale di Saturno in ordine di grandezza