In Veneto venti di bora fino a 114km/h

MeteoWeb

Il gelo ha concesso una pausa in Veneto, ma adesso e’ il vento di bora a causare i maggiori problemi. Da ieri sera soffia forte da nord ovest, con raffiche che sul Monte Verena (Vicenza), a 2.200 metri di quota, hanno raggiunto i 114 km orari (31,7 metri/secondo). Forte bora anche a Venezia dove, secondo i dati delle centraline dell’Arpav, sono stati toccati gli 81 km/h di punta massima. Nella citta’ lagunare i vigili del fuoco hanno eseguito decine di interventi per camini e cornicioni pericolanti. Il vento e’ stato la causa dell’affondamento di due gondole, staccatesi dagli ormeggi allo stazio di San Moise’, vicino agli hotel ‘Bauer’ e ‘Europa& Regina’. Le barche sono state recuperate stamane. Vittima della bora anche il grande Toro in legno e canne di palude che simboleggia il Carnevale 2012, che era posto in Punta della Dogana. Molto lavoro per i pompieri anche a Padova: gli interventi sono stati richiesti soprattutto per rami di albero caduti sulla strada e cartelloni divelti nell’area della bassa padovana. A Caselseguro (Padova) il vento ha danneggiato il tetto di una palestra, sollevando una 15 di metri quadri di copertura.