Maltempo: la provincia di Crotone chiede lo stato di calamità

MeteoWeb

La Giunta provinciale di Crotone, nel corso dell’ultima seduta, ha richiesto la stato di calamita’ per il territorio crotonese. Intanto, Marcello Pratico’ assessore alla Viabilita’ della Provincia di Crotone, fa il punto sui danni del maltempo di queste ore. “I dati che giungono continuamente – dice Pratico’ – sono allarmanti. Al momento 24 delle 66 strade provinciali sono interdetta alla circolazione. Per altre 6 il traffico e’ limitato ai soli mezzi leggeri e, su altre 17 arterie provinciali, si registrano cedimenti di parte della sede stradale, smottamenti e frane anche di considerevole entita’ e pericolosita’. Le situazioni piu’ delicate al momento – prosegue l’assessore Pratico’ – si registrano a Strongoli, Capo Colonna, Cutro, Scandale, Mesoraca, Roccabernarda, Umbriatico, Ciro’, Carfizzi. Una vera e propria emergenza che l’amministrazione provinciale sta fronteggiando pur nella scarsita’ di risorse finanziarie e nelle difficolta’ che si riscontrano sul territorio a causa delle avverse condizioni meteo. In questo contesto un particolare ringraziamento a quanti, dirigenti ed operatori, sono stati e rimangono continuamente impegnati sul campo per fronteggiare l’emergenza. Un ringraziamento a tutti gli amministratori locali che non hanno fatto mancare la loro collaborazione cosi’ come a tutti i cittadini della provincia costretti a subire i disagi che speriamo in tempi brevi di poter alleviare”.