Meteo Lombardia: domani e lunedì sarà brutto, da martedì torna a splendere il sole

MeteoWeb
Credit: ESA

Un’area di alta pressione interessa attualmente parte dell’Europa centro-occidentale, inclusa la Lombardia. Tra stasera e domani la struttura tendera’ a cedere per l’avvicinamento di una perturbazione nordatlantica, che portera’ precipitazioni sulla regione, in particolare tra domenica e lunedi’. Da martedi’ tendenza alla stabilita’ per correnti in quota da nord. Lo prevede il Bollettino meteo dell’Arpa della Lombardia. Fino alle 24 di oggi su pianura e Appennino da irregolarmente nuvoloso a molto nuvoloso. Su Alpi e Prealpi poco nuvoloso o velato, con tendenza ad un aumento della nuvolosita’ dal tardo pomeriggio su fascia occidentale. Precipitazioni possibili dal pomeriggio su pianura e Appennino molto deboli sparse; dalla serata possibile occasionale interessamento anche dei settori alpini e prealpini. Neve oltre 1.000 metri, limite in abbassamento a 800 metri circa in tarda serata. Temperature massime in pianura tra 8 e 12° C. Zero termico intorno a 1.200 metri. Venti in pianura calma o a regime di brezza; in montagna: su fascia alpina e prealpina deboli dai quadranti occidentali, su Appennino moderati da sudovest.
Domani molto nuvoloso o coperto ovunque. Precipitazioni nella prima parte della giornata deboli piovaschi o molto deboli sparse, piu’ probabili su pianura e Appennino. Nel pomeriggio deboli sparse su Alpi e Prealpi, meno interessati i settori di pianura. In serata deboli diffuse a partire dai settori centro-orientali di pianura e fascia prealpina. Neve oltre 700 metri. Temperature: minime in aumento, massime stazionarie o in lieve diminuzione. In pianura minime tra 0 e 4°C, massime tra 7 e 12°C. Zero termico: intorno a 1000 metri. Venti: in pianura calma, nel pomeriggio a tratti deboli da sud. In montagna: su fascia alpina e prealpina da deboli a moderati da ovest nordovest; su Appennino moderati da sudovest. Lunedi’ nella prima parte della giornata molto nuvoloso ovunque. Dal pomeriggio tendenza ad un’attenuazione della nuvolosita’ e schiarite a partire da fascia alpina nordoccidentale. Precipitazioni: nella prima parte della giornata su pianura e Appennino diffuse deboli o localmente moderate, piu’ insistenti su bassa pianura e Appennino; nel corso del pomeriggio in attenuazione ed esaurimento, salvo residue in serata. Su Alpi e Prealpi deboli sparse fino al mattino, piu’ probabili su fascia orientale, quindi assenti o deboli occasionali.
Neve fino al primo mattino limite intorno a 500-600 metri, quindi in abbassamento con possibile nevischio o pioggia mista neve fino a quote di pianura dalle ore centrali. Temperature: minime in aumento, massime in diminuzione. In pianura minime intorno a 3°C, massime intorno a 5°C. Zero termico: inizialmente attorno a 800-700 metri, in graduale discesa in giornata sotto i 500 metri. Venti: in pianura: nella notte deboli da nord, dal mattino moderati a tratti forti dai quadranti orientali; in attenuazione dal tardo pomeriggio e tendenti a ruotare da nord. In montagna: su fascia alpina deboli a tratti moderati dai quadranti orientali; su Appennino da moderati a forti da est. Martedi’ su Alpi e Prealpi sereno o poco nuvoloso. Su pianura e Appennino al mattino nubi basse con foschie e nebbie, in dissolvimento in giornata con passaggio a cielo poco nuvoloso. Precipitazioni: assenti. Temperature: minime in diminuzione, massime in aumento. Zero termico: intorno a 800 metri, in risalita in giornata. Venti: in pianura deboli variabili, in montagna deboli da nordest. Altri fenomeni: Mercoledi’ sereno, dalla serata transito di nubi alte a partire dai settori nordoccidentali. Precipitazioni assenti. Giovedi’ velato o nuvoloso per strati di nubi a media-alta quota. Precipitazioni assenti, salvo nevischio a ridosso dell’arco alpino piu’ settentrionale. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento.