Nuova bufera di neve su Ancona, chiuso l’aeroporto

MeteoWeb

Nuova bufera di neve dalle 10 del mattino su Ancona, accompagnata da venti da nord che soffiano a 60 km orari. L’Aeroporto delle Marche resta chiuso, almeno fino alle 12, mentre l’autostrada A14 e’ transitabile. Ridotte in citta’ le corse dei bus e il servizio taxi, per una coltre di 20-30 centimetri di neve e ghiaccio che ricopre le strade. I mezzi spartineve cercano di tenere aperta la viabilità principale, specie quella per gli ospedali e il porto. Critica la situazione delle frazioni a nord (Paterno, Montesicuro, Sappanico, Gallignano) e di Candia, che non sono raggiungibili. Un mezzo speciale dotato di fresa, destinato a soccorsi urgenti, e’ dovuto intervenire in un altro centro in piena emergenza. Difficoltosa anche la gestione dell’esodo dei tir che ieri erano stati stoccati nell’area dello stadio del Conero, e che ora muovono verso il casello autostradale di Ancona sud, per imboccare l’A14.