Palermo: sciopero degli studenti del Liceo Artistico ”Damiani Almeyda” perchè non funzionano i riscaldamenti

MeteoWeb

Questa mattina gli studenti del Liceo Artistico ”Damiani Almeyda” di Palermo hanno disertato le lezioni per protestare contro il malfunzionamento dei riscaldamenti. In questo momento sono radunati davanti la scuola intenzionati a proseguire la protesta ad oltranza. Da giorni, infatti, nel liceo di Via Vivaldi gli studenti sono costretti a svolgere le lezioni in aule fredde per il clima rigido di questo periodo. Secondo il dirigente scolastico i disagi sarebbero provocati dalla mancanza di metano che dovrebbe essere erogato dalla Regione Siciliana. La mobilitazione degli studenti dell’Almeyda segue analoghe proteste a Palermo, tra cui quella dei ragazzi del Liceo ”Vittorio Emanuele II”, per la mancanza dei riscaldamenti. ”Non e’ possibile – dichiara Alessia Francolino rappresentante degli studenti e attivista di Avanguardia Studentesca – svolgere la normale attivita’ didattica in queste condizioni disumane. Chiediamo alle autorita’ competenti di risolvere immediatamente la questione dei riscaldamenti. Noi studenti non abbiamo alcuna intenzione di fare lezione in aule gelide, per questo continueremo la protesta ad oltranza fino a quando i riscaldamenti non saranno funzionanti”.