Realizzato il primo censimento sull’uso dell’acqua nel pianeta

MeteoWeb
Distribuzione di acqua nel mondo
Distribuzione di acqua nel mondo

E’ stato realizzato il primo ‘censimento’ del modo in cui vengono utilizzate le riserve di acqua del pianeta. I dati, raccolti dall’universita’ olandese di Twente e pubblicati sulla rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, Pnas, traccia la mappa mondiale dei volumi di acqua dolce utilizzati da ogni nazione e nei vari settori economici. Dallo studio, che quantifica il volume di acqua utilizzato per produrre beni e servizi, risulta che ogni anno e’ l’agricoltura ad assorbire la stragrande maggioranza di acqua: fino al 92%. Una quota significativa di acqua viene poi utilizzata per la produzione di beni che vengono successivamente esportati e l’Italia appare nelle prime posizioni nella classifica delle nazioni con maggiore dipendenza dall’estero, preceduta solo da Usa, Giappone, Germania e Cina. La ricerca indica inoltre che nel mondo, nel solo decennio 1996-2005, sarebbero stati utilizzati 90.000 miliardi di metri cubi d’acqua (equivalenti a 90.000.000 miliardi di litri), con una media individuale di 1.400.000 litri ogni anno. Del volume totale circa un quinto viene utilizzato per produrre beni esportati e il 92% circa e’ impiegato nel settore agricolo. Secondo gli autori dello studio, questi risultati possono aiutare i governi a stabilire migliori politiche di consumo e della produzione delle merci, volte a gestire efficacemente le riserve limitate di acqua dolce presenti sul pianeta.