San Giorgio di Pesaro: scrittrice disabile resta bloccata 14 giorni in un casolare a causa della neve

MeteoWeb

Per 14 giorni e’ rimasta bloccata con suo figlio di 17 anni nel suo casolare sulle colline di San Giorgio di Pesaro, tagliando nel salotto la legna per il caminetto, l’unica fonte per il riscaldamento. In casa la temperatura era di 4 gradi. In soccorso di madre, disabile e a rischio di crisi epilettiche, e figlio sono infine arrivati il soccorso alpino della Guardia di finanza di Passo Rolle e Cortina. Protagonista della storia – raccontata dal quotidiano Alto Adige – e’ la bolzanina Eleonora Goio, autrice del libro ”Viaggio al buio” che racconta il suo viaggio sulla Via della Seta effettuato con una vecchia Citroen Mehari da Udine verso Pechino in occasione delle Olimpiadi 2008. Il coraggio e la volonta’ di affrontare le sfide non sono mai mancate alla donna, che muove il lato sinistro del suo corpo con difficolta’. Arrivare a piedi in paese era impossibile per la bolzanina. ”All’inizio era divertente – racconta Goio al giornale -, ma quando ci siamo trovati senza piu’ caldaia ne’ fornelli la questione si e’ fatta complicata”.”Ho vissuto momenti di disperazione – sospira ora – ma ripensandoci credo che sia stato un gran corso di sopravvivenza”. Madre e figlio ora sono a Bolzano, ma sperano di poter tornare presto nell’amata casa nelle Marche.