Tv: domani sera Voyager va alla scoperta delle ultime frontiere delle neuroscienze

MeteoWeb

Quali sono le vere potenzialita’ della nostra mente? Esiste una parte del cervello che non sappiamo ancora sfruttare? Roberto Giacobbo, domani alle 21.00 su Rai2, conduce una nuova indagine, alla scoperta delle ultime frontiere delle neuroscienze. La squadra di Voyager ha incontrato persone che sembrano avere doti speciali. Alcuni di loro sono affetti da una particolare sindrome, che altera la normale attivita’ del cervello, limitandone alcune funzioni, ma liberando facolta’ assolutamente fuori dal comune. Il caso piu’ famoso e’ quello che ha ispirato il celebre film Rain Man, interpretato da Dustin Hoffman, vincitore di 4 premi Oscar. Ma altri casi simili riguardano anche individui perfettamente sani, che mostrano capacita’ di calcolo paragonabili a quelle un computer: uomini in grado di svolgere operazioni matematiche estremamente complesse, di ricordare a memoria decine di libri o di suonare oltre 20 strumenti musicali. Come spiega la scienza questi casi? Quali processi si innescano nel cervello di chi viene considerato un genio? Sara’ possibile un giorno trasmettere queste capacita’ prodigiose a tutti gli uomini?.