Afghanistan: enorme valanga uccide 42 persone

MeteoWeb

L’enorme valanga che ha seppellito ieri un intero villaggio nella provincia del Badakshan, nell’Afghanistan nord-orientale, ha ucciso almeno 42 persone, secondo quanto riporta oggi il sito online di Al Jazeera. Gli elicotteri dell’esercito afgano sono in azione per tentare di recuperare intere famiglie rimaste intrappolate dalla neve. “La strada verso il villaggio è bloccata dalla neve”, ha spiegato un portavoce del governatore e i 300 abitanti possono essere raggiunti solo via cielo. Sei persone ferite sono state trasportate ai posti di soccorso del vicino Tajikistan, centinaia di animali domestici e cavalli sono morti sotto la neve. La provincia del Badakshan è una delle più povere e remote dell’Afghanistan e ha sofferto in modo particolare questo inverno, il più freddo negli ultimi 15 anni