Andrea Giuliacci spiega perchè mentre in Italia c’è il sole e fa caldo, nevica a Gerusalemme

MeteoWeb
Il meteorologo Andrea Giuliacci

Non sono rari i casi in cui nel Vecchio continente faccia caldo mentre, in aree relativamente vicine, il clima presenti caratteristiche invernali. Cosi’ il meteorologo Andrea Giuliacci, del Centro Epson Meteo, spiega la nevicata di stamani a Gerusalemme, in una giornata che ha fatto registrare in Italia e in molte aree europee, temperature da fine aprile. ”E’ successo – dice Giuliacciche una grande area di alta pressione sta occupando da qualche giorno gran parte delle zone centrali ed occidentali d’Europa. Qui il tempo e’ bello e le temperature salgono. Sul margine orientale di questa alta pressione scende invece aria molto fredda, di origine polare che, molto velocemente, sta colpendo Turchia, Cipro, Libano, Israele, Palestina e zone limitrofe del Medio Oriente”. ”Questa discesa del freddo verso il Mediterraneo orientale – prosegue Giuliaccinon e’ cominciata oggi: e’ da giorni che in Israele il tempo e’ decisamente freddo e piovoso. Tuttavia, anche guardando le mappe, ritengo che i fenomeni nevosi dovrebbero terminare entro domani”.