Costa Concordia: proseguono le operazioni per svuotare i serbatoi

MeteoWeb

Grazie al persistere di favorevoli condizioni meteo marine, anche oggi i tecnici delle societa’ Smit Salvage e Neri hanno proseguito le attivita’ di defueling a bordo della Costa Concordia mediante l’utilizzo di skimmer. Lo comunica la struttura commissariale. Questa mattina l’imbarcazione ‘Caronte’, con il carico di acque nere recuperate dallo svuotamento delle casse accessibili nella sala macchine, e’ partita alla volta di Livorno, dove si procedera’ allo smaltimento dei liquidi reflui in appositi siti. Si sono svolte, poi, l’ordinaria attivita’ di sopralluogo e assistenza in mare della Capitaneria di Porto, nonche’ le quotidiane immersioni dei sommozzatori della Polizia e dei Vigili del Fuoco per il monitoraggio dei marker che registrano i movimenti dello scafo. Non risultano anomalie da segnalare ne’ nei movimenti della Costa Concordia monitorati dagli esperti del Dipartimento di Scienze della Terra dell’Universita’ di Firenze, ne’ nei rilevamenti ambientali assicurati da Ispra e Arpat. Nel tardo pomeriggio di domani, il commissario delegato Franco Gabrielli, giungera’ sull’Isola del Giglio per incontrare gli abitanti.