Eruzione dell’Etna: le foto della cenere lavica a Reggio Calabria

    /
    MeteoWeb

    A causa di un flusso eolico proveniente da sud/ovest in quota, nonostante la brezza di maestrale presente al suolo nello Stretto di Messina, la cenere eruttata stamattina dal cratere di sud/est dell’Etna si è portata sullo Stretto e ha ricoperto Reggio e Messina, come non accadeva da molti anni. Quello di oggi, infatti, è stato il primo parossismo degli ultimi due anni con venti meridionali che hanno spinto la cenere non verso sud, nella piana di Catania e in Sicilia, ma verso nord tanto che la cenere è arrivata fin nel Vibonese e nella piana di Gioia Tauro.
    Ecco alcune fotografie scattate stamattina a Reggio Calabria da Ilaria Calabrò e Peppe Caridi: