Forte maltempo in atto al sud, ed è solo l’antipasto della “bomba” del weekend. Via al nowcasting

    /
    MeteoWeb

    Inizia, al sud, la forte ondata di maltempo che tra oggi pomeriggio e domani determinerà piogge intense, violenti temporali e copiose nevicate sui rilievi Appenninici. Infatti già stamattina, mentre su gran parte d’Italia splende il sole e il vortice ciclonico sta piombando sul nord Africa a ovest della Sardegna, ben visibile dalle mappe satellitari, in Sicilia sono in atto delle piogge anche intense tra ragusano e siracusano, con le prime intense nevicate sull’Etna, ben visibili dalle webcam siciliane in diretta. A Catania piove a dirotto con appena +7°C, a Enna con +3°C: la quota neve si attesta al momento sui 1.400 metri circa, e rimarrà pressocchè stazionaria. Come possiamo notare dalle mappe satellitari e delle fulminazioni, forti temporali stanno interessando il Canale di Sicilia e nel pomeriggio risaliranno dapprima su Malta, successivamente verso le zone orientali dell’isola arrivando, in serata, nello Stretto di Messina. Da lì, in nottata, continueranno a risalire verso Calabria, Basilicata e Puglia mentre la ritornante del vortice ciclonico in risalita da sud/ovest verso nord/est si abbatterà sulla Sicilia occidentale determinando forti temporali tra palermitano e trapanese. Questa situazione di maltempo,, infatti, è determinata dalla rapida risalita di un vortice depressionario del tutto Mediterraneo: attenzione a domattina quando violenti nubifragi potranno colpire soprattutto il palermitano (compresa Palermo città) e il Salento.
    Nel pomeriggio/sera di domani ci aspettiamo fenomeni precipitativi tra Abruzzo, Lazio meridionale, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna, intensi tra Molise e Puglia centro/settentrionale e anche nel basso Tirreno, tra Calabria e Sicilia.
    Il tutto, aspettando la “bomba” del weekend con il nuovo forte peggioramento che, tra venerdì pomeriggio e domenica porterà nuove precipitazioni torrenziali proprio al sud, e forti venti orientali con furiose mareggiate nelle zone joniche.
    Non perdete tutti gli aggiornamenti in tempo reale sulla nostra home page. Le pagine con le mappe in diretta, invece, sono le seguenti: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Inviateci foto, video e segnalazioni all’indirizzo di posta info@meteoweb.it. Seguiteci anche sulla nostra pagina di facebook dove potete interagire con la Redazione.