Gli equinozi, periodi favorevoli alle aurore boreali

MeteoWeb
Credit: Ciad Blakley

La stagione sta cambiando. Oggi, 20 Marzo, il Sole ha attraversato l’equatore celeste in direzione nord, segnando l’inizio della primavera astronomica nell’emisfero nord e l’autunno in quello sud. In questo periodo dell’anno, giorno e notte hanno lunghezza quasi identica, da cui prende il nome l’equinozio (notte uguale). La primavera è la stagione delle aurore boreali. Per ragioni non del tutto comprese dai ricercatori, le settimane intorno agli equinozi sono favorevoli alle luci nel cielo: ”con l’eccezione di una notte nuvolosa, abbiamo osservato le aurore per 16 notti di fila”, riferisce la guida turistica Ciad Blakley dal Parco Nazionale di Abisko, in Svezia al sito spaceweather. “Che stagione”, aggiunge! Blakley ha scattato questa foto ieri, 19 Marzo 2012. Le previsioni della NOAA stimano un 20% di possibilità per tempeste geomagnetiche intorno al polo per questa notte. La probabilità per le aurore potrebbe anche essere maggiore.