Grossa frana interessa le bianche scogliere di Dover

    /
    MeteoWeb

    Secondo la guardia costiera locale un’enorme parte delle famose bianche scogliere di Dover, nel Canale della Manica è franata in mare. Tonnellate di gesso si sono schiantate al suolo in una località conosciuta come Crab Bay, tra le scogliere Langdon e Sud Foreland Lighthouse. La causa potrebbe essere spiegata attraverso delle crepe presenti nel gesso, causate dalla pioggia e dal freddo della stagione invernale. La guardia costiera di Dover ha confermato che sarà effettuato uno studio completo e dettagliato per determinare cause ed effetti dell’evento, nel quale fortunatamente non si sono registrati feriti. Un portavoce consiglia di non incamminarsi nei pressi della scogliera, in quanto la roccia può ancora sbriciolarsi e crollare in mare. Non è la prima volta che accade. Anche in passato, nel corso degli anni, lungo la costa a Beachy Head, un promontorio calcareo sulla costa Sud dell’Inghilterra, nell’Est del territorio del Sussex, le scogliere si sono letteramente sbriciolate subito dopo un inverno rigido e piovoso. Il National Trust ha anche messo dei cartelli preventivi per informare eventuali escursionisti dei pericoli ai quali possono incorrere.