Incendio nel Carso, evacuazioni a Zolla: fiamme lambiscono case e albergo anche a Opicina

MeteoWeb

Il vasto incendio boschivo divampato ieri sera, poco dopo le 21, sul Carso triestino arde pericolosamente vicino alle abitazioni e all’albergo ristorante Daneu di via di Monrupino, in localita’ Opicina. La Prefettura di Trieste fa sapere che e’ tutto sotto controllo, che le fiamme sono in via di spegnimento, anche grazie all’intensita’ della bora, che sta lievemente calando. Al lavoro per domare il fuoco ci sono moltissimi uomini, supportati da 2 elicotteri della protezione civile, da un elicottero dei Vigili del fuoco e da un Canadair. Il fuoco ha distrutto molti ettari tra bosco eee sterpaglie all’interno del triangolo compreso tra via di Monrupino, la strada statale n. 58 che conduce da Opicina all’ex valico di Fernetti e il poligono di tiro di Opicina. Alcune abitazioni a ridosso del fronte dell’incendio che sta interessando il Carso triestino sono state evacuate e alcuni anziani, residenti nella frazione di Zolla e in villette isolate ai margini di Opicina, sono stati invitati a lasciare le proprie case per questioni di sicurezza