La situazione meteo in Italia: domenica mite ma instabile con tanti temporali pomeridiani, anche intensi!

    /
    MeteoWeb

    E’ una domenica con condizioni meteorologiche abbastanza simili a quelle di ieri, cioè con temperature miti e sprazzi di sereno nel nostro Paese ma con tanti fenomeni d’instabilità pomeridiana soprattutto nelle zone interne, sui rilievi Appenninici. Tra le località più miti abbiamo Grosseto con +24°C, Trieste con +23°C, Firenze, Napoli, Genova, Arezzo, Verona, Grottaglie, Grazzanise, Istrana, Olbia e Ronchi dei Legionari con +22°C, Viterbo, Lamezia Terme, Albenga, Aviano, Capri, Latina, Perugia, Ciampino, Cagliari, Pisa, Treviso, Fiumicino, Venezia, Roma, Brescia, Milano, Frosinone e Ferrara a +21°C, Bologna, Alghero, Bolzano, Bergamo, Parma, Decimomannu, Malpensa e Marina di Ginosa a +20°C. Fa un pò più fresco solo a Cuneo, ferma a +14°C, ad Ancona (+15°C), a Lampedusa, Pantelleria, Catania e Termoli (+16°C) e a Brindisi, Reggio Calabria, Trapani e Palermo (+17°C).
    Lungo tutta la dorsale Appenninica, dalla Liguria alla Calabria, abbiamo dei fenomeni temporaleschi anche intensi, come possiamo vedere dalla mappa delle fulminazioni. Qualche fenomeni temporalesco interessa anche le Alpi centro/orientali, con sconfinamenti sull’alta pianura veneta e lombarda. Monitoriamo la situazione in tempo reale, con le news in tempo reale e le mappe: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam.