Maltempo in Calabria, nel cosentino la situazione è ancora critica

MeteoWeb

Franco Laratta e Nicodemo Oliverio, deputati Pd, si rivolgono al Governo, alla Protezione civile e alla Regione Calabria, perche’ ”un’intera area della provincia di Cosenza e’ stata lasciata da sola dopo le recenti ondate di pioggia e neve, in situazione critica. Ma i comuni non possono farcela da soli”! ”Nei Comuni del basso Ionio Cosentino come Campana, Scala Coeli, Paludi, Terravecchia, Mandatoriccio e Longobucco – sostengono – la situazione e’ ancora oggi molto critica. L’area e’ a rischio smottamenti,mentre le frane minacciano i centri abitati e in alcuni casi potrebbe far scivolare a valle anche i cimiteri. La stessa zona e’ stata colpita da violenti nubifragi negli ultimi anni, ma i danni provocati non hanno visto una soluzione per l’inerzia e ritardi degli enti competenti. Oggi quei danni sono ancora visibili, ma si sono aggiunti nuovi e ulteriori frane e smottamenti che hanno colpito le stesse zone, rimaste isolate e senza energia elettrica e collegamenti stradali per molti giorni”. Laratta e Oliverio chiedono ”al Governo di intervenire, per quanto di sua competenza per sostenere e aiutare i comuni colpiti dalle recenti ondate di maltempo”.