Marina Romea (Ravenna): salvati 16 cani che guaivano in gabbia nel bagagliaio di un’auto al sole

MeteoWeb

Li hanno salvati i vigili urbani, allertati da passanti che li hanno sentiti guaire: 16 cani adulti di diverse razze, come Yorkshire, Barboncino e Pincher, erano stati stipati in due piccole gabbie e lasciati nel bagagliaio di un’auto parcheggiata al sole, per ore, a Marina Romea, sul litorale ravennate. Gli agenti della Municipale (Polizia giudiziaria e Mare) li hanno trovati giovedi’ scorso, riferiscono oggi in una nota: il baule della vettura era chiuso, con i sedili posteriori e il ripiano superiore del bagagliaio che non permettevano passaggio d’aria. Gli animali erano in precarie condizioni, senz’acqua, coperti di escrementi e uno aveva gia’ perso i sensi. Sul posto e’ intervenuto anche il veterinario dell’Ausl che ha certificato le cattive condizioni di salute dei cani, immediatamente sequestrati e affidati al canile municipale. Cosi’ sono stati denunciati a piede libero per maltrattamento di animali – e per l’eventuale falsificazione dei documenti dei cani indicati di nazionalita’ bulgara e italiana – sia la proprietaria dei cani, una donna di 45 anni residente a Savona e domiciliata a Ravenna, sia il proprietario della vettura, 63 anni, residente in provincia di Bologna.