Marte è alla minima distanza dalla Terra: le immagini del pianeta rosso

MeteoWeb
Credit: Giovanni Soligo

Il pianeta Marte è al suo punto più vicino dalla Terra di questo 2012. Il pianeta rosso si trova a “soli” 101 milioni di chilometri dal nostro pianeta e splende circa sei volte in modo più luminoso di una stella di prima magnitudine. Per osservarlo è necessario, tempo permettendo, osservare nel cielo orientale subito dopo il tramonto, e seguirlo per tutta la notte lungo la fascia dello zodiaco. Il color arancio del pianeta è sicuramente riconoscibilissimo, soprattutto se osservato da aree rurali, lontane da fonti di inquinamento luminoso. La notte del 3 Marzo il pianeta ha raggiunto l’opposizione. Un’opposizione tuttavia sfavorevole rispetto a quelle perieliche a cui periodicamente Marte ci ha abituati. Nonostante questo tanti appassionati da tutto il mondo hanno scattato le loro immagini per riprendere il pianeta che da tempo immemorabile appassiona maggiormente intere schiere di osservatori. L’immagine qui in basso è stata scattata da Veronica, da Buenos Aires, in Argentina, mentre quella qui accanto da Giovanni Soligo per il sito spaceweather da Formia.

Credit: Veronica da Buenos Aires