Palla di fuoco anche sull’Australia; non solo il Regno Unito spaventato dal cielo

MeteoWeb

Come abbiamo visto in questo articolo, la sera del 3 Marzo, alle 21:40, una palla di fuoco incandescente ha spaventato il Regno Unito. I testimoni, intenti in una normalissima passeggiata serale o mentre osservavano il cielo stellato, hanno osservato un oggetto estremamnte brillante. Quasi tutte le descrizioni hanno riferito di una palla di fuoco mai così luminosa a grande velocità da Nord a Sud, scomparsa poi successivamente nel cielo. Il video qui in basso è stato ripreso da Mike Ridley: “Ero a Whitly Bay e ho notato questa scia luminosa sfrecciare attraverso il cielo. Ho subito girato la telecamera per cercare di riprenderla. Ad occhio nudo sono riuscito a vedere una coda arancione contrastare con il suo colore bianco, mentre l’oggetto era molto basso nel cielo. Ho pensato che fosse un razzo o dei fuochi d’artificio”, dice Ridley. Ma il Regno unito non è stata l’unica area interessata da un fenomeno come questo. In Australia, un evento eccezionale ha interessato i cieli sopra lo stato di Victoria e la Tasmania. L’evento è stato segnalato da tanti testimoni, i quali hanno parlato di un oggetto estremamente luminoso sfrecciare nel cielo notturno per oltre 20 secondi. Dal momento che le meteore generalmente non presentano una durata così elevata, si suppone che potessero essere frammenti di detriti spaziali in rientro. Ed intanto si cerca una correlazione con il fenomeno avvenuto in Inghilterra, anche se non è molto semplice, nemmeno per i professionisti, ricostruire l’esatta dinamica e chiarire il mistero. Allo stato attuale non si sa se qualche frammento possa essere sopravvissuto all’impatto con la nostra atmosfera, ma vi è un’elevata probabilità che se ciò fosse accaduto, sia atterrato in pieno oceano.