Piogge alluvionali al Sud, la Coldiretti: “da inizio anno oltre 300 milioni di euro di danni per il settore agricolo”

MeteoWeb

L’ultima ondata di maltempo che ha colpito con allagamenti e grandinate il meridione fa salire a oltre 300 milioni il conto dei danni provocato al settore agricolo dall’inizio dell’anno”. E’ quanto afferma la Coldiretti nel sottolineare che ”gli allagamenti in Calabria e le grandinate in Sicilia si sono abbattuti sulle coltivazioni in campo. Le arance sono cadute dagli alberi e gli ortaggi distrutti nella zona di Lentini e Francofonte in provincia di Siracusa ma in generale anche nel catanese e nel resto della Sicilia, dove la Coldiretti sta analizzando la situazione per un quadro completo”. Gli effetti del cambiamento climatico, conclude l’organizzazione agricola, ”si fanno sentire nelle campagne con un aumento degli eventi estremi e uno sfasamento delle stagioni che e’ oramai entrato nella norma che rappresenta una nuova sfida per le imprese agricole italiane che quest’anno devono fare i conti con oltre 300 milioni di euro di danni”.