Spazio: la 5^ navetta Europea senza equipaggio, Atv-1, dedicata a Georges Lemaitre, padre della teoria del Big Bang

MeteoWeb

La quinta navetta europea senza equipaggio (Atv) e’ stata dedicata al padre della teoria del Big Bang, Georges Lemaitre, fisico, matematico e astronomo belga. Prosegue cosi’ la tradizione, sottolinea l’Agenzia Spaziale Europea (Esa), di dedicare le navette destinate nei prossimi anni a trasportare i rifornimenti sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss), ai grandi ”grandi visionari europei nel campo della scienza, tecnologia e cultura”. Il primo Atv-1 di qualifica, lanciato nel 2008, e’ stato dedicato allo scrittore francese Jules Verne. Il secondo invece, lanciato nel febbraio del 2011, e’ stato dedicato al matematico e astronomo tedesco Johannes Kepler. Al fisico italiano e pioniere dello spazio Edoardo Amaldi e’ stato dedicato il terzo Atv, il cui lancio e’ previsto il 9 marzo prossimo. Il quarto Atv, che dovrebbe partire all’inizio del 2013, e’ infine dedicato a uno dei fisici piu’ famosi di tutti i tempi, Albert Einstein. ”Dedichiamo l’Atv-5 a uno scienziato, Georges Lemaitre, che ha contribuito a espandere la nostra conoscenza delle origini dell’universo”, ha osservato il direttore generale dell’Esa, Jean-Jacques Dordain. ”Il Belgio e’ stato uno dei partecipanti chiave all’avventura spaziale europea sin dal suo inizio” ha aggiunto Dordain che ha sottolineato. ”il suo contributo ai programmi e alle attivita’ in generale dell’Esa e in particolare alla Iss, sono stati un successo, sia per il Belgio sia per l’Esa”.