Straordinaria fotografia del cratere del monte St.Helens dopo una drammatica eruzione

MeteoWeb

Un filo di fumo fuoriesce dal cratere a forma di un guscio d’uovo del Monte St. Helens, dopo una drammatica eruzione. Il vulcano dello Stato di Washington è ormai tristemente famoso per la sua catastrofica eruzione del 1980 che uccise 57 persone, distrusse case, ponti e autostrade, ed innescò una valanga enorme di detriti che scolpirono il cratere in cima alla montagna largo ben 1,6 chilometri.  Il vulcano ha un’altezza di 2550 metri s.l.m. dal momento che la sua cima si è abbassata di 350 metri, e la data della prima ascenzione risale ormai al 1853.

Credit: Steven L. Raymer