Titano al cospetto di Saturno

MeteoWeb

Titano, la più grande luna di Saturno con 5.150 km di diametro, sembra davvero piccolo nell’immagine catturata dalla sonda Cassini, soprattutto se affiancato al gigante gassoso. Particolarità della foto sono le ombre proiettate dagli anelli di Saturno sulla superficie del pianeta, che appaiono come delle spettacolari striature. Una luna molto più piccola, Prometeo, che ha soltanto 86 km di diametro, appare come un puntino bianco, quasi impercettibile, posto al di sopra gli anelli. L’ombra proiettata da Prometeo è quindi un minuscolo puntino nero visibile su Saturno. L’ombra di un’altra luna, Pandora, con i suoi 100 chilometri di diametro, può essere vista al di sotto delle ombre ad anello sul lato destro del pianeta, anche se lo stesso Pandora non e’ visibile nello scatto. La fotocamera grandangolare della sonda Cassini, nata dalla collaborazione fra Nasa, Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Agenzia Spaziale Italiana (Asi), ha catturato l’immagine appena pubblicata lo scorso 5 gennaio, mentre si trovava a circa 685.000 km da Saturno. La scala e’ di 37 chilometri per pixel ed il tutto e’ stato elaborato dall’imaging centre dello Space Science Institute di Boulder, in Colorado.