Tv: domani sera su Rai3 nuova puntata di “E se domani short – Quando l’uomo immagina il futuro” dedicata ai supervulcani

MeteoWeb

Torna, venerdi’ 2 marzo alle 23.05 su Rai3, una nuova puntata di “E se domani short – Quando l’uomo immagina il futuro”, la trasmissione condotta da Alex Zanardi. Si andra’ alla scoperta di una delle strutture naturali piu’ potenti e al contempo piu’ misteriose: i Supervulcani. I supervulcani, cosi’ come li hanno battezzati gli scienziati, sono una recente scoperta della vulcanologia. La loro forma non e’ quella classica, a cono, ma sono gigantesche caldere sotterranee capaci di esplodere con una potenza fino a mille volte superiore rispetto a quella sprigionata dai vulcani normali. Identificarli non e’ facile, ma sappiamo che l’unico supervulcano in Europa si trova proprio sotto i nostri piedi, a pochi chilometri da Napoli. Per comprendere la forza di queste strutture naturali, viaggeremo seguendo le orme di climatologi, geologi e scienziati che, partendo da ricerche singolari, e seguendo indizi diversi, sono giunti sullo stesso territorio confermando quella che inizialmente era un’ipotesi incredibile: in Indonesia, il silenzioso Lago Toba e’ in realta’ la gigantesca caldera di una supervulcano che esplodendo, migliaia di anni fa, fu addirittura la causa di un’era glaciale. Quante probabilita’ ci sono che la tragedia possa ripetersi? Puo’ l’uomo trovare il modo per dominare un fenomeno naturale tanto potente? Ospite d’eccezione in questa puntata e’ Don Luigi Ciotti, uomo, cittadino e sacerdote che combatte quotidianamente in prima linea contro le ingiustizie. Al fianco di Alex Zanardi si alterneranno come inviati d’eccezione lo scrittore e archeologo Valerio Massimo Manfredi e il giornalista e filosofo Edorado Camurri.