Maltempo nel cosentino, a Rende situazione sotto controllo

MeteoWeb

L’eccezionale ondata di maltempo che sta interessando la nostra regione non ha colto impreparata l’amministrazione comunale di Rende. Da stamattina è in corso presso il Municipio una riunione operativa per coordinare le operazioni di intervento e monitorare costantemente il territorio. Il Sindaco Vittorio Cavalcanti, assieme al Vicesindaco Emilio De Bartolo, con delega alla Protezione Civile, all’Assessore alla manutenzione Alessandro De Rango ed all’Assessore ai Lavori Pubblici Nello Gallo, sta coordinando la  task force comunale assieme ai tecnici dell’ufficio lavori pubblici, all’amministratore delegato della Rende Servizi, Lopez nonché al responsabile del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile Stefano De Bartolo. Presente anche il Presidente del Consiglio Comunale Emilio Chiappetta.
Una riunione operativa per valutare da subito la situazione e predisporre gli interventi sul territorio da parte della Rende Servizi che sta operando in tutta la città per limitare danni e disagi alla cittadinanza. In alcuni casi, in via precauzionale, è stata prevista la chiusura al traffico di alcune strade, specie nella zona alta della città. Sempre a scopo preventivo, a seguito di uno smottamento, sono state sgomberate alcune famiglie nella zona di Noggiano, in contrada Pietà.  Sotto controllo soprattutto i sottopassi, i torrenti che attraversano il territorio, con particolare attenzione al torrente Surdo. Non si segnalano al momento, situazioni particolarmente gravi o di pericolo, seppur permangono delle criticità causate dalla straordinarietà della precipitazione. « Già nei mesi scorsi – ha affermato il Vicesindaco De Bartoloassieme all’Assessore De Rango è stato fatto un intenso lavoro di coordinamento per predisporre interventi mirati di prevenzione soprattutto dei canali e dei fiumi per ridurre al massimo i danni che una situazione così eccezionale avrebbe potuto determinare».