Piogge torrenziali sull’Orsomarso, storica piena dei fiumi Lao e Argentino. Danni ingenti e diluvierà ancora!

MeteoWeb
La piena del fiume Argentino

E’ grave la situazione ambientale dell’Orsomarso, nell’alto Cosentino Tirrenico colpito da giorni da piogge torrenziali che non accennano a calmarsi. Dai dati a disposizione grazie alla Rete Arpacal, a Papasidero oggi sono caduti solo 6mm di pioggia ma ieri, sabato 14, ne erano caduti ben 160mm e avant’ieri, venerdì 13, 20mm per un totale di 186mm destinato ad aumentare significativamente nelle prossime ore.
A San Sosti oggi sono caduti 9mm dopo i 127mm di ieri e i 23mm di venerdì, per un parziale di 159mm. Anche questo destinato a incrementare ulteriormente.
I fiumi Lao e Argentino hanno raggiunto una piena storica, che gli abitanti del luogo non ricordavano da almeno 30 anni: l’Argentino ha raggiunto una portata di almeno 700 metri cubi al secondo, devastando tante aree attrezzate della riserva e sconvolgendo l’assetto naturale degli argini a monte dell’abitato di Orsomarso.
Molte contrade rurali hanno subito danno ingenti e la furia dell’acqua ha allagato molti campi coltivati, provocando danni per migliaia di euro. Il consigliere comunale di Orsomarso Antonio Pappaterra ha lanciato un appello sul giornale locale http://www.radio1one.it/ affinchè da tutti gli altri enti arrivino aiuti per una situazione “disastrosa”, che rischia di essere aggravata dalle previsioni delle prossime ore. Sull’area continuerà a piovere per giorni ma soprattutto domani, lunedì 16, sono attesi forti temporali.
L’attenzione è massima. Per monitorare la situazione in diretta, seguite le news in tempo reale e le nostre pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.