Scilla & Cariddi: domani un pò di sole ma da venerdì torna il maltempo con piogge, temporali e forti venti

MeteoWeb

Clima fresco, umido e uggioso nello Stretto di Messina dopo le festività Pasquali contraddistinte da un grande freddo; le temperature sono un pò aumentate dopo la sfuriata di maestrale del giorno di Pasquetta, quando le massime non hanno superato i +14°C come in pieno inverno, ma comunque si mantengono fresche, inferiori rispetto alle medie del periodo, non oltre i +16/+17°C nelle massime e fino a +10/+11°C nelle minime. Questa situazione cambierà domani quando avremo un sole pieno tra Reggio e Messina, e le temperature massime arriveranno fino a +18/+19°C, rendendo l’aria mite e gradevole con un deciso soleggiamento. Durerà però pochissimo, solo un giorno, perchè venerdì l’arrivo di un ciclone Mediterraneo in transito sulla Sardegna e sul Tirreno verso l’Italia centrale, determinerà un netto peggioramento delle condizioni meteo anche nello Stretto, con l’attivazione di un forte scirocco, un crollo della pressione su valori molto bassi, inferiori ai 995 millibàr, e l’arrivo di piogge e temporali soprattutto nella mattinata di venerdì; sabato, poi, irromperà un forte maestrale ben più fresco, le temperature crolleranno nuovamente – pur non raggiungendo i freddi valori di Pasqua e Pasquetta – ma piombando ben al di sotto delle medie del periodo, e sarà un weekend instabile e piovoso soprattutto nelle zone Tirreniche.
Anche la prossima settimana dovrebbe essere caratterizzata dall’instabilità; ma di questo parleremo nei prossimi aggiornamenti. Per monitorare la situazione in tempo reale, seguite le news in tempo reale e le nostre pagine del nowcasting: satelliti, situazione, fulminazioni, radar e webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.