Scoperto un mondo fantastico sotto la superficie ghiacciata di un fiume

    /
    MeteoWeb

    Quante volte nella nostra vita abbiamo immaginato un mondo fantastico, colorato da mille sfumature, e soprattutto sconosciuto? E’ ciò che è accaduto al fotografo russo Yuri Ovchinnikov, che ha scoperto per caso un mondo incredibile sotto la superficie ghiacciata del fiume Tianuksa, posto nella parte nordoccidentale della Russia europea, nel distretto Nordoccidentale. I meravigliosi scatti rivelano un mondo composto da una miriade di ghiaccioli scintillanti, provocati dal congelamento annuale del fiume sovrastante. Questo ha permesso che si creasse una sorta di bolla d’aria tra il letto del fiume e la sua superficie, entrambi ghiacciati, in uno spazio vuoto alto circa 50 cm. La scoperta è avvenuta a causa dell’accidentale inserimento del piede nel ghiaccio, che ha aperto una finestra sulla lastra superficiale. E come spesso avviene, le scoperte casuali sono sempre le più interessanti…