Tempesta di vento in Giappone, raggiunti i 126 km/h a Tokyo

MeteoWeb

La città di Tokyo vista dall'alto durante l'arrivo di un temporale

La tempesta che nelle ultime 24 ore ha scosso il Giappone, in particolare la parte nord di Honshu e l’isola di Hokkaido, con fortissimi venti da O-SO e Ovest fino a 120-130 km/h, non ha risparmiato neppure l’area della capitale Tokyo, dove nelle ultime ore sono scese raffiche di vento particolarmente violente che hanno reso le precipitazioni orizzontali, cagionando innumerevoli danni, per alberi sradicati e pali della luce divelti. Gli anemometri posti sui tetti di alcuni grattacieli della metropoli nipponica hanno registrato raffiche fino a 110-120 km/h. Nella stazione di Tokyo, vicino il centro della città, è stata registrata una raffica di picco di ben 126 km/h da Sud. Si tratta di un valore davvero ragguardevole. Le fortissime raffiche hanno cominciato a perdere di intensità con la rotazione del vento da S-SO e SO, quando è subentrata l’”ombra pluviometrica”. Su Tokyo non si registrano raffiche cosi forti da diversi anni.