Espulsione di massa coronale di classe M1 in rotta verso la Terra

MeteoWeb

La regione attiva AR 1471 ha prodotto nella giornata di ieri un brillamento di classe M1 e una conseguente espulsione di massa coronale (CME) diretta verso la Terra. Secondo una traccia di previsione degli analisti del laboratorio di meteorologia spaziale Goddard, la nube colma di particelle cariche e plasma raggiungerà il nostro pianeta nella giornata di domani, alle 15:40, con un errore di + / – 7 ore. Naturalmente gli effetti potrebbero essere i soliti, che vanno dalle aurore boreali alle alte latitudini a qualche disturbo alle reti elettriche e di comunicazione.

La nostra stella