Le camere magmatiche delle super eruzioni hanno vita breve

MeteoWeb

Le camere magmatiche delle super eruzioni durano meno di quanto si pensasse finora, prima di esplodere in devastanti cataclismi che possono anche cancellare intere specie viventi. A scoprirlo, una ricerca della Vanderbilt University pubblicata su ”PLoS ONE”. Una super-eruzione fu quella che si verifico’ nel vulcanoToba circa 73 mila anni fa, gettando il pianeta in un inverno vulcanico che decimo’ la popolazione umana dell’epoca. Le camere magmaticherelative a questi fenomeni possono essere profonde circa 5 chilometri e larghe 40: all’inizio, il magma e’ formato da cristalli e bolle, che cambiano le proprie proprieta’ chimiche nel tempo, fino ad innescare l’eruzione. La nuova scoperta e’ che questo processo, nel caso delle super-eruzioni, non dura centinaia di migliaia di anni, come si supponevano, ma solo poche migliaia o addirittura centinaia di anni. I ricercatori hanno studiato l’eruzione del Bishop Tuff, nella Long Valley, di 760 mila anni fa, scoprendo che la camera magmatica ebbe una ‘vita’ compresa fra 500 e 3000 anni, dalla sua formazione all’eruzione finale.