Le previsioni meteo dell’aeronautica militare per oggi e domani: ancora caldo ma domani sera peggiora al nord/est

MeteoWeb

Il servizio meteorologico dell’aeronautica militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia Situazione: un campo di alta pressione interessa gran parte della penisola con generali condizioni di bel tempo salvo una moderata residua instabilita’ su Calabria e Sicilia. Tempo previsto fino alle 24 di oggi Nord: giornata caratterizzata da cielo sereno su tutte le regioni, salvo locali velature in veloce transito, specie sull’arco alpino occidentale. Qualche annuvolamento pomeridiano potra’ interessare le zone alpine centro orientali. Centro e Sardegna: condizioni di tempo stabile con cielo ovunque sereno, salvo locali velature. Sud e Sicilia: cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni; tendenza ad annuvolamenti diurni sui monti della Calabria e della Sicilia orientale con deboli isolati rovesci. Temperature: massime in aumento su tutte le regioni, specie al nord-ovest. Venti: deboli settentrionali sulle regioni centrali e quelle meridionali con locali rinfozi sulla Puglia e aree ioniche. Deboli di direzione variabile al nord. Mari: da poco mossi a mossi l’Adriatico meridionale e lo Ionio. Da quasi calmi a poco mossi i restanti mari.

Le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, sabato 12 maggio Nord: graduale aumento delle nubi su tutte le regioni, con precipitazioni su quelle orientali dalla tarda mattinata. Fenomeni in intensificazione nel corso del pomeriggio, anche a carattere temporalesco, localmente intensi sulle aree alpine e prealpine del Veneto e sul Friuli Venezia Giulia. Centro e Sardegna: condizioni stabili con cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni; tendenza ad aumento della nuvolosita’ alta sulle regioni adriatiche e sulla Toscana nella seconda parte della giornata. Sud e Sicilia: tempo bello e soleggiato ovunque, salvo locali velature poco significative in veloce transito. Temperature: minime in lieve aumento sulle regioni centro meridionali peninsulari, stazionarie altrove; massime in aumento sulle regioni adriatiche e al sud, in diminuzione sul settore alpino, stazionarie sulle restanti zone. Venti: deboli settentrionali ovunque,con rinforzi sulle regioni del basso Adriatico e quelle ioniche; tendenti a rinforzare sulle regioni dell’alto Adriatico a fine giornata. Mari: da poco mosso a mosso l’Adriatico meridionale e lo Ionio; da quasi calmi a poco mossi i restanti mari, con moto ondoso in rapido aumento sull’Adriatico settentrionale a fine giornata.