Messina: oggi si concludono le esercitazioni della III^ edizione della “Settimana di Protezione Civile”

MeteoWeb

Si concludono oggi le esercitazioni della Protezione Civile per la III^ Edizione di “Messina 2012” per l’emergenza terremoto, nell’ambito delle attività di formazione del “Piano di Emergenza” della città di Messina, definite dal sindaco, on. Giuseppe Buzzanca. Obiettivo dell’esercitazione è stato quello di evidenziare eventuali criticità e fornire spunti di riflessione per la correzione dei comportamenti e per la programmazione di interventi indispensabili al miglioramento del livello di sicurezza, nella gestione dell’emergenza sisma. L’evento sismico adottato per la simulazione ed ai fini dell’esercitazione è indicato come evento n. 2 nel Piano di Emergenza del Comune di Messina, con magnitudo (M) Richter 6.3 e intensità IX (MCS). L’esercitazione di oggi, venerdì 11, ha interessato, a seguito dell’evento sismico simulato, con prove di evacuazione interna ed esterna, la sede dellla Prefettura ove è stato attivato il Centro Coordinamento Soccorsi; alle 9.20, sono stati interessati gli uffici postali di Messina e del centro Postale Operativo (CPO); alle 9.30, simulazione di crollo di una palazzina con successivo sgombero personale e trasporto feriti in area sicura; simulazione crollo ed esplosione di area stoccaggio materiale potenzialmente pericoloso per la salute umana e attivazione procedure di emergenza con la Brigata Meccanizzata “AOSTA”, alla Caserma “Crisafulli – Zuccarello”; alle ore 9.35, prove di evacuazione della sede della 6^ Circoscrizione (Ganzirri) e alle ore 9.45, delle scuole di Ganzirri, Torre Faro. A Capo Peloro alle ore 10, vi è stata la simulazione di interventi di salvataggio e soccorso dal mare nella zona di Torre Faro e del Pilone. Questa fase dell’esercitazione ha permesso di testare anche il collegamento in tecnologia HiperLAN delle sedi circoscrizionali con il C.O.C. di Protezione Civile del Comune di Messina, che l’Amministrazione sta portando avanti da alcuni anni per la trasmissione di dati, telefonia VoIP e l’interfacciamento di sistemi di videosorveglianza. Le attività sono state documentate da una telecamera, installata sul pilone di Torre Faro, a 70 m di altezza e le immagini immesse in rete da Palazzo Zanca, grazie alle dorsali secondarie che da tempo collegano il Palacultura con Pace ed il pilone di Torre Faro, sul quale sono stati installati due Hot Spot wireless. In tarda mattinata, intorno alle 13, le fasi operative dell’edizione 2012 dell’esercitazione si sono concluse. Domani sabato 12 al Palazzo della Cultura “Antonello da Messina”, alle ore 9.30, momento conclusivo istituzionale con la Banda Brigata Meccanizzata “AOSTA”, che eseguirà l’Inno Nazionale e con gli interventi del sindaco, on. Giuseppe Buzzanca; del Prefetto, dott. Francesco Alecci; e dei rappresentanti di Istituzioni, Enti, Associazioni di Volontariato. Alle 10, è prevista la presentazione del video realizzato lo scorso anno per la II edizione dell’esercitazione, cui seguirà l’intervento del dirigente dello Staff comunale di Protezione Civile, ing. Francesco Ajello; l’illustrazione del rapporto sulla esercitazione “Messina 2012” da parte dell’ing. Antonio Rizzo, direttore esercitazione e la relazione sulla gestione degli interventi di soccorso sanitario a cura del presidente dell’Associazione Italiana Medicina delle Catastrofi (AIMC), dott. Consolato Malara, ed infine la consegna degli attestati di partecipazione.