Mirandola: centinaia ospitati in centri d’accoglienza

MeteoWeb

Sono diverse centinaia gli sfollati di Mirandola, provincia di Modena, secondo fonti della protezione civile. Si tratta di persone che hanno la casa inagibile, oppure che non hanno potuto ancora farla visionare dai periti dei vigili del fuoco. Le brandine sono state sistemate all’interno del palazzo delle piscine comunali e nel palazzetto dello sport. La parte del paese piu’ danneggiata e’ quella del centro storico, che ha i palazzi piu’ antichi e dunque non antisismici. Tuttavia molte persone che abitano anche nelle zone piu’ periferiche del paese, nelle case piu’ nuove, hanno deciso di dormire in macchina per paura di altre scosse.