Misterioso “boato” avvertito in Sardegna, psicosi-terremoto nel nuorese ma non è stata una scossa

MeteoWeb

E’ mistero in Sardegna per quanto successo martedì sera, intorno alle 20:30: la popolazione di Siniscola e di altri centri della provincia di Nuoro s’è impaurita ed è scesa in strada per aver udito un boato cupo e improvviso che ha scatenato il panico e ha fatto pensare a un terremoto. Gli abitanti della zona sono convinti che si sia trattato di un sisma, ma nessun sismografo ufficiale e nessun centro di calcolo italiano o mondiale rileva un movimento tellurico, anche microscopico, in quella zona e in quell’area.
I cittadini sono convinti che si tratti di un terremoto, ma non segnalano scuotimento del suolo: probabilmente s’è trattato di altro (anzi, sicuramente!) ma i tristi eventi degli ultimi giorni in Emilia Romagna stanno determinando una sorta di psicosi-sismica anche lì dove, come in Sardegna, il rischio dei terremoti è praticamente uguale a zero, se non per scosse di entità molto lieve e assolutamente non pericolose.