Profonda sinkhole si apre in Turchia: ignote le cause dello sprofondamento superficiale

    /
    MeteoWeb
    Sinkhole in Turchia

    Lo scorso 29 Aprile un’enorme voragine perfettamente circolare, del diametro di 5 metri e profonda almeno 30 metri, si è aperta improvvisamente in Turchia, nei pressi della città di Erzincan. Il termine adatto per definire questo buco è sinkhole, ossia una depressione naturale nella superficie della Terra causata da processi carsici. Queste doline possono variare in dimensioni da 1 a 600 metri sia in diametro che in profondità, e variano sostanzialmente anche nella loro forma. Possono generarsi in ogni parte del mondo, e rappresentano quindi un fenomeno naturale della Terra. I meccanismi di formazione riguardano i naturali processi di erosione o la rimozione graduale di roccia leggermente solubile (come il calcare ) di percolazione dell’acqua, il crollo del tetto di una grotta, o un abbassamento della falda freatica. Di tanto in tanto una dolina può presentare un’apertura visibile in una grotta sottostante. Nel caso di doline eccezionalmente grandi, come la sinkhole Minyé in Papua Nuova Guinea o Sink Cedar a Mammoth Cave National Park, Stati Uniti, un torrente o di un fiume può essere visibile in tutta la sua parte inferiore che scorre da un lato all’altro. Le doline sono comuni dove la roccia sotto la superficie del terreno è calcareo o di altro tipo roccia carbonatica, saline, o rocce che possono essere disciolte naturalmente facendo circolare acqua di falda. Come la roccia si scioglie, gli spazi e le caverne si sviluppano nel sottosuolo. Le doline possono rappresentare eventi drammatici perché la terra di superficie di solito rimane intatta fino a che non è abbastanza supportata. Poi, possono essere accompagnate da un improvviso crollo. Alle volte la formazione può essere causata dalle attività antropiche svolte nelle miniere o a causa di rotture di vecchie reti fognarie. Possono verificarsi anche da un eccessivo pompaggio ed estrazione delle acque sotterranee e di fluidi dal sottosuolo. Alcune doline si formano quando la superficie del terreno viene modificato, come quando vengono creati stagni industriali, dove il peso sostanziale del nuovo materiale può innescare un crollo sotterraneo di materiale di supporto, in tal modo, provocando una voragine. Le cause dovute a questo evento in Turchia sono ancora da accertare.