Queensland: la migrazione delle balene verso nord si sta verificando con un mese d’anticipo, mistero sulle cause

MeteoWeb

Le autorità marittime del nord del Queensland hanno segnalato una clamorosa anomalia nella migrazione stagionale delle balene, che quest’anno si è verificata a fine aprile, con un mese d’anticipo rispetto alla consuetudine quando, tra fine maggio e inizio giugno, le megattere si spostano verso le acque tradizionalmente più calde della grande barriera corallina per partorire, prima di tornare a sud con i loro piccoli in cerca ci cibo.

Gli esperti non riescono a spiegarsi le cause di questa migrazione nettamente anticipata che, almeno per adesso, rimane un mistero.