Terremoto Emilia: chiusa la zona industriale di Mirandola

MeteoWeb
Mirandola: i danni nel centro storico

La zona industriale di Mirandola e’ stata chiusa per ordine del sindaco in seguito al terremoto che il 29 maggio ha provocato due vittime all’interno di capannoni di questo comune. Lo si legge sul sito del Comune di Mirandola. Il provvedimento e’ stato reso necessario dal rischio crolli, probabile in seguito allo sciame sismico che da giorni sta affliggendo la zona.