Terremoto Emilia Romagna: appello per salvare il campanile della Chiesa di Buonacompra

MeteoWeb

Italia Nostra, ha mandato oggi un telegramma urgente al Prefetto di Ferrara, Provvidenza Raimondo, al Direttore regionale per i beni culturali e Paesaggistici dell’ Emilia Romagna, Carla Di Francesco, al Sindaco del Comune di Cento, Piero Lodi, e al Procuratore della Repubblica del Tribunale di Ferrara invocando “urgentemente un intervento diretto per bloccare e scongiurare la demolizione del monumentale campanile della Chiesa parrocchiale di Buonacompra, Frazione di Cento” (Ferrara, ndr). Per Italia Nostra, infatti, il campanile e’ stato “danneggiato dal recente sisma ma suscettibile di un consolidamento tecnicamente agevole e attuabile in condizione di sicurezza“, l’associazione quindi si schiera “contro l’ingiustificata intenzionale distruzione di un edificio di alto valore culturale, perfino penalmente sanzionata“. L’appello di Italia Nostra, firmato da Alessandra Mottola Molfino, presidente nazionale, e Anna Marina Foschi, presidente regionale, invoca “il rispetto per la tutela di un monumento cui anche la Comunita’ locale riconosce un irrinunciabile valore identitario contro un’operazione, quella dell’abbattimento, giudicata sbagliata, e che rientra in una sommaria e indiscriminata azione di demolizioni“.