Terremoto pianura Padana, a Modena i carabinieri attivano il piano anti-sciacallaggio

MeteoWeb

Piano anti-sciacallaggio attivo, questa mattina in provincia di Modena, epicentro del terremoto che ha causato nella zona ingenti danni a chiese ed edifici storici. Lo rende noto il comando provinciale dei carabinieri, che si e’ subito attivato insieme alle altre forze dell’ordine per soccorrere le decine di persone che poco dopo le 4 si sono riversate per strada. Sono in corso i primi sopralluoghi, a Modena e nei centri della provincia, per valutare le lesioni che il sisma ha causato agli edifici.